Arrivo
Partenza
Ospiti
Prenota ora
"Abitiamo in un paradiso, ma non ci curiamo di saperlo."
Fedor Dostoevskij

Concetto

Quiete e discrezione.

Casale Sterpeti non coniuga semplicemente la Toscana rurale al mare favoloso che la bagna.

Casale Sterpeti rappresenta il riparo necessario, facendo della moderazione una filosofia che ricorre in ogni suo elemento. Da chi gli ha dato vita alla sua posizione nel territorio, dalla ristrutturazione all’arredamento, la sobrietà è resa un principio fondamentale e costante che non vuole mai diventare invadente.

Silenziosa, ma austera è la sua presenza tra le colline maremmane; silenziosa è la sua accoglienza di ospiti che ricercano silenzio; silenziosa è stata la nascita di questo progetto che va alla ricerca di una dignità da restituire alla terra.

Solo la liberazione da una quotidianità fatta di ritmi schizofrenici, infatti, può riavvicinare l’uomo alla genuinità, alla solidarietà e alla riscoperta dei sensi.

Casale Sterpeti vuole offrire salubrità di aria, acqua e terra, vuole invitare alla salvaguardia della memoria e della bellezza, rappresentando un punto di arrivo nella Maremma Toscana.

Dalla sua posizione la vista si perde tra vigneti eleganti, boschi secolari di querce e sughere, campi di grano generosi e mare integro, tra sfumature di colori diverse per ogni stagione.

Un umile quanto ambizioso intento di rendersi un’esperienza di piacere sano.

Ristrutturazione

Casale Sterpeti era un rudere abbandonato supplichevole di cura. Questo ci ha emozionato tanto da decidere di riportarlo a nuova vita.

La ristrutturazione è stata pensata e realizzata cercando di mantenere il casale in sintonia con l’ambiente che lo circonda utilizzando molti materiali dell’area circostante.

Le pietre per i rivestimenti del Casale sono state recuperate dai terreni limitrofi. Le travi in legno degli ambienti interni e dei solai del Casale sono state restaurate. Le mezzane in cotto qui trovate sono state ripristinate e riportate a nuovo splendore preservandone i segni del tempo.

Sono state usate le migliori tecniche di bioarchitettura e di risparmio energetico pur non dimenticando la necessità di raggiungere elevati standard di comfort per gli ospiti.

Il risparmio energetico è stata il filo conduttore che ci ha accompagnati per tutta la fase di ristrutturazione.

Il Casale produce calore attraverso un impianto di solare termico e una caldaia a pellet per i picchi di richiesta energetica.

Il Casale è a bassa dispersione di calore e di raffreddamento prodotti grazie ad infissi di ultima generazione ed alla coibentazione delle pareti e dei soffitti che innalzano il benessere degli ospiti anche per le loro proprietà fonoassorbenti.

Il Casale recupera le preziose acque piovane convogliandole negli impianti per l’irrigazione degli orti e degli spazi verdi. Il Casale evita di sprecare acqua regolando i lavaggi sulle richieste dei clienti ed avendo dotato i rubinetti di erogatori flussometri.